Libro fotografico

Così come ogni buona fotografia merita una stampa, certamente ogni buon progetto fotografico o reportage di viaggio merita un libro di alto valore! Online ci sono tanti esempi di portali web dove si possono stampare fotolibri, ma la resa dei colori e delle foto è valida? Di solito no. Realizzare un libro fotografico non è solo un buon modo per raccogliere e conservare le nostre immagini ma è un regalo prezioso che possiamo fare a noi stessi e alla nostra passione per la fotografia.

Avere degli specialisti che possono gestire la resa dei colori dalla foto alla carta stampata è fondamentale per non perdere la qualità dei tuoi scatti. Per questo, visto che si lavora anche tutta una vita prima di riuscire ad avere il materiale giusto, è un vero peccato rovinare tutto per risparmiare pochi euro.

Realizzare un libro fotografico: scelta delle immagini e editing

La fotografia digitale per sua natura ci spinge a scattare molte fotografie che spesso, per pigrizia o mancanza di tempo, dimentichiamo in qualche cartella senza mai fare una selezione delle fotografie più significative. Il risultato di questa non scelta sono tante cartelle piene e disordinate che abbiamo persino paura di aprire e nelle quali le buone fotografie sono perse tra migliaia di fotografie che sarebbero da scartare.

È buona norma fare una selezione delle fotografie più significative di ritorno da un viaggio e salvarle o copiarle in una cartella specifica. A tal proposito ci sono in commercio molti programmi che ti possono aiutare a classificare e tenere in ordine le foto.

Giunti a questo punto, per realizzare un libro fotografico, bisogna comporre il racconto. L’atto di mettere insieme delle fotografie anche detto ‘editing’ è un momento creativo molto importante.

Ti consigliamo di stampare le fotografie che hai selezionato e lavorato in formato 10×15 o 15×22 e di disporle su di un tavolo.

Il progetto può assumere diversi significati o avere un maggiore o minore impatto a seconda di come le fotografie sono disposte in sequenza.

Cerca di metterle in un ordine che valorizzi il racconto o la storia che le tue immagini rappresentano. Se vuoi approfondire l’argomento della composizione di un progetto o portfolio ti consiglio l’ottimo libro di Augusto Pieroni “Portfolio”.

Osservare le fotografie stampate che vogliamo impaginare ci aiuterà, inoltre, a capire se la resa in stampa ci soddisfa. Se così non fosse potremmo correggere la post-produzione delle nostre fotografie prima di impaginarle nel libro fotografico.

Realizzazioni

Stampa libri fotografici professionali: la gestione del colore

Fare in modo che una foto stampata riprenda i colori naturali o quelli che si sono scelti in fase di post produzione non è un passaggio da dare per scontato. Serve grande professionalità ed esperienza per ottenere buoni risultati.

Il modo migliore per non perdere tempo e denaro è affidarsi a specialisti del settore per la stampa di libri fotografici professionali.

Insieme ai tecnici di Faenza Group poi si assisterà alle prove di stampa per realizzare una perfetta gestione del colore ottenendo su carta tutte le caratteristiche della fotografia.

Sono tantissimi i fotografi internazionali che si affidano da anni a Faenza Group per realizzare e stampare i propri libri. Con oltre 40 anni di esperienza siamo un’azienda leader in Italia e nel mondo. 

Cosa aspetti, contattaci per un preventivo gratuito o prendi un appuntamento per toccare con mano come lavoriamo.